martedì 12 marzo 2013

Come conservare il lievito madre in frigo o fuori

Nel precedente post vi ho parlato del rinfresco del lievito madre, è giunto il momento di parlare della sua conservazione. Ci sono due metodi per conservare il lievito madre, i tempi variano in base alle temperature, è naturale che il processo di fermentazione si acceleri nel periodo estivo. E' buona regola dunque imparare a conoscerlo ed ad allungare od accorciare i tempi in base non solo alle proprie esigenze scegliendo quando rinfrescare e come conservare ma è altresì fondamentale adattarsi alle variazioni climatiche.


come-conservare-il-lievito-madre
Come conservare il lievito madre




La lista degli ingredienti

lievito madre

Conserviamo il lievito madre così

Conservazione lievito madre fuori dal frigorifero

Il lievito madre andrà rinfrescato ogni 24/48 ore al massimo. Questo procedimento è da consigliarsi in caso in cui panifichiate giornalmente o qualora abbiate tempo a disposizione.

Conservazione lievito madre in frigorifero

Il lievito madre andrà rinfrescato ogni 3/5 giorni al massimo. Questo processo di conservazione è adatto a chi come me non panifica così spesso o ha poco tempo.
In questo caso, prima di riporlo in frigorifero, dovranno trascorrere circa 4 ore dopo il rinfresco.


Se ti è piaciuto questo post seguimi sui socila e condividi il post con i tuoi amici
sarà un gradito riconoscimento per il mio lavoro 





 Ti potrebbe interessare 

 come fare il lievito il madre in casa la guida e i segreti
 Il rinfresco del lievito madre

135 commenti:

  1. che invidia! mia madre me l'ha spiegato tante volte come si fa, ma a me non riesce proprio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova a prenderne uno maturo magari in qualche panificio :)

      Elimina
  2. ora capisco perchè a me non è uscito....sbagliavo anche la sua conservazione!!

    RispondiElimina
  3. Ho una PM buona, non acida, con cui faccio del pane senza nessun retrogusto.
    Non sono ancora riuscita però a capire se in frigo il vasetto con la pasta madre deve essere chiuso ermeticamente o lasciato un po' aperto.
    Prima di questa PM ne avevo una che chiudevo ermeticamente, ma ho dovuto buttarla perchè era acidissima; quella che ho adesso la tengo in un vasetto in frigorifero. coperta da pellicola che buco abbondantemente con un ago ,con sopra appoggiato il coperchio.
    Aperto o chiuso? Cosa mi rispondi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Adriana, io l'ho sempre tenuta in frigo chiusa ermeticamente e non si è mai inacidita, ogni quanto la rinfreschi?

      Elimina
    2. Scusate, ma quando si rinfresca, una parte va buttata? Altrimenti cresce molto e se non si usa spesso, che ne faccio? Inacidisce?

      Elimina
    3. L'esubero può essere utilizzato per fare grissini, snack salati o taralli ad esempio

      Elimina
    4. Esatto, l'esubero se non trattato come lievito madre, unacidisce

      Elimina
    5. Io ho fatto da poco la pasta madre e rinfrescandola non ho mai buttato nulla, perché non avevo capito si dovesse buttare, ed ora ho 3 kg di pasta madre.
      Inoltre non capisco quando si considera acida, cioè anche quando buona l'odore é acidulo.

      Elimina
    6. Ciao, dunque, l'esubero non necessariamente va sprecato ma si possono fare altre ricette come grissini e snack. Dopo la Pasqua cercherò di scriverne qualcuna quindi se ti va iscriviti alla newsletter e le riceverai direttamente nella casella tramite google ;)
      Tornando al profumo, se non odora di acido non lo è. Qualora assumesse questo odore, basterà fare un bagnettp in acqua tiepida per 20/30 min e poi strizzarlo e procedere ad un rinfresco. Visto che hai parecchio lievito madre puoi anche liofilizzarlo o congelarlo . Nel post trovi i link su come farlo. Spero di esserti stata utile :*

      Elimina
    7. Ho fatto l'impasto ieri pomeriggio stamattina prima di fare il pane ho tolto un pezzo lo posso utilizzare x fare un nuovo impasto sostituendo il lievito grazie asp una rsp

      Elimina
    8. Certo, l'importante è che ne abbia una piccola porzione per la prossima panificazione

      Elimina
    9. Ciao Viviana io ho il lievito madre in frigo cosa dv fare per utilizzarlo?Vorrei fare il pane...ma non so come procedere

      Elimina
    10. Lo devi rinfrescare, poi trascorse le 4 ore per il raddoppio lo utilizzi a seconda della ricetta :) pane con lievito madre

      Elimina
  4. Ciao Viviana, prima di tutto grazie per la tua cortese e sollecita risposta.
    Io la PM la rinfresco ogni 4-5 giorni, se devo usarla anche due volte al giorno.
    Devo dire che, a differenza di quanto ho letto in diversi blog, i tempi di lievitazione per me sono molto più corti, sei ore al massimo, altrimenti la pasta mi esce da tutte le parti.
    La PM che ho io, me l'ha data una mia amica che l'ha avuta a sua volta da Antonella Scialdone di Pappa Reale;e proprio da Antonella ha imparato a tenerla in frigo con il coperchio solo appoggiato.
    Il mio maestro Adriano Continisio(ho fatto un corso con lui e Paoletta) tiene invece la PM in frigo chiusa ermeticamente.
    Dopo questo lungo discorso, siccome per ora la pasta mi sembra essere in buona salute, continuerò così, sempre pronta a cambiare però!
    Grazie ancora e un saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di nulla, quando posso è un piacere! Procedi così come hai fino ad oggi, magari tra un rinfresco e l'altro puoi provare a testare con un pezzettino cosa sia meglio per la tua :)
      UN abbraccio ed a presto!

      Elimina
  5. Viviana, ho paura di aver sbagliato scrivendo i nomi di quelle persone e di quel blog, se è così mi dispiace, ho letto solo dopo quello che è scritto qui sotto.
    Ancora scusa Adriana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Va benissimo. Non pubblico quelle che contengono link... aimé molti li usano a go go solo per reindirizzare persone al loro blog. Io non lo faccio per correttezza, se qualcuno è interessato mi raggiunge e se commento è perchè mi va di farlo. Molti commentano solo per rendersi visibili e non per vero interesse. Stai tranquilla, e grazie per la fiducia e la tua presenza! ♡

      Elimina
  6. scusa Viviana , un aiuto. mi hanno regalato 200 grammi di lievito madre, vorrei sapere come fare ad averne ancora, mi hanno detto di impastarlo tutto e poi toglirne ancora 200 grammi per la prossima volta, come devo fare i rinfresci? quali sono le dosi?.grazie per l'aiuto
    Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Maria, sotto al post ci sono tutti i link relativi al rinfresco ed alla conservazione in caso tu debba partire.
      In pratica se decidi di rinfrescare senza utilizzare il lievito, ti conviene rinfrescare 150 grammi o 200 al massimo.
      Dipende da quanto devi panificare. Considera che per 500 grammi di farina ti occorreranno 150 grammi di lievito madre già pronto. Dunque fai così:
      150 grammi di lievito madre, 150 farina (preferisci la doppio zero o la zero ), 75 ml di acqua tiepida. Sciogli il lievito madre pronto in acqua, aggiungi la farina, impasta e lascia raddoppiare il volume per almeno 4 ore. Poi conserva o in frigo (dura sino a 5 giorni) o fuori dal frigo lontano da correnti d'aria, in questo caso va rinfrescato ogni giorno.
      Ogni volta che rinfreschi puoi scegliere di rinfrescare metà dose perché se non lo usi spesso e non panifichi in grosse quantità, ogni volta dovrai moltiplicare l'impasto a dismisura. Spero di essere stata chiara sennò non esitare a chiedere nuovi chiarimenti!
      Un bacio :*

      Elimina
    2. Ciao Viviana, ti ringrazio molto per la spiegazione , sei stata chiarissima. grazie ancora e ti farò sapere come è andata.
      un bacio anche a te.

      Elimina
    3. Attendo news. E' stato un piacere, sono qui quando vuoi! baciotto Maria!

      Elimina
  7. Ciao Viviana, mi hanno regalato una pallina i PM insegnandomi come fare i rinfrescato e gli impasti.. Ma ho commesso un errore, dopo il rinfresco e la successiva lievitazione non ho atteso 4 h x rriporla in frigo, ma l'ho messa subito. Cosa succede? A me ha sempre lievitato ugualmente, anche se il pane non è molto soffice. Spero di non averla rovinata :-( grazie ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elena, in realtà non lo hai ucciso affatto ma non si svilupperà molto per via delle temperature. D'ora in poi ti basterà concedergli un ò di riposino extra fuori dal frigo e fortificarlo di tanto in tanto con un cucchiaino di zucchero ;)
      Un abbraccio e tanti auguri per l'anno che verrà!

      Elimina
  8. Ciao Cara volevo chiederti come devo comportarmi quando aver fatto il rinfresco... Nel senso una volta che il lievito dopo 15 o 30 giorni è pronto ma io cmq continuo ovviamente a fare i rinfreschi..... Nn appena finisco il rinfresco posso usarlo? O devo aspettare 4 ore?? E la restante parte che nn mi serve per fare il pane cosa devo fare?? Posso conservarla in frigo per rifare la prossima volta il successivo rinfresco?? Scusami per il papiro.. Spero che hai capito cosa voglio sapere :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Santa, una volta rinfrescato dividilo in due, uno da conservare in frigorifero per il rinfresco successivo ed uno lascialo fuori dalle 3/4 ore prima di utilizzarlo nella ricetta :) Certo che ho capito. Grazie

      Elimina
  9. Ciao ☺️ volevo un informazione o rinfrescato il mio lievito madre oggi ma dopo rinfrescato lo lasciato x 5 ore fuori dal frigo e con il tappo un pochino aperto...
    Di solito così lo faccio stare x tre ore...🥺lo rovinato?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo non sono in grado di risponderti. Dipende dalla temperatura. Prova a sentirne l'odore. È probabile che sia ancora buono, rinfrescato nuovamente

      Elimina
  10. Grazie mille...gli alveoli ci sono ed è cresciuto...mi conviene rinfrescarlo subito o anche domani Mattina?

    RispondiElimina
  11. Risposte
    1. Ciao viviana scusa ho rinfrescato il lievito madre stasera . Pero' impasto domani sera cosa faccio ?domani Posso prendere il lievito che mi serve x l'impasto ( lasciandolo 4 ore) o devo di nuovo rinfrescarmi?

      Elimina
  12. Ciao ho rinfrescato oggi e ne serve per domani che devo fare la devo rimettere di nuovo in frigo.. O posso lasciarla fuori fino a domani.. Grazie in anticipo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno! In realtà non dovrebbe per un giorno ma dipende molto dalla temperatura di casa. Può diventare leggermente più acidulo. Eventualmente gli faccia un bagnetto in acqua con un po' di zucchero e poi lo struzzi. Buone feste!

      Elimina
  13. Quali sono i rischi se si conserva
    la PM fuori dal frigo?

    RispondiElimina
  14. Ciao sono Mariella, ieri sera ho rinfrescato il lievito madre e lo messo in frigo. Stasera posso impastare il pane , grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il lievito madre va utilizzato a temperatura ambiente, trascorse 3/4 ore dal rinfresco

      Elimina
  15. Ciao, faccio il pane con il lievito madre , non capisco perché la crosta viene troppo dura ,

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Salve. Provi a mettere un pentolino di acqua sul fondo ed a valorizzare il forno prima di chiudere lo sportello

      Elimina
    2. Buon giorno ho rinfrescato ieri pomeriggio ma non mi e lievitato 8n 4 ore lo lasciato fuori per tutta la notte e la mattino lo trovato triplicato e lo messo in frigo lo devo rinfrescare di nuovo o posso panificare venerdì sera grazie tante per la su risposta

      Elimina
    3. Buongiorno, in genere è preferibile rinfrescare. Quando personalmente salto questo passaggio è solo per impasti a lunga maturazione. Grazie a lei

      Elimina
  16. Buongiorno, quando tolgo la PM dal frigo devo aspettare qualche ora prjma del rinfresco?
    E una volta rinfrescato aspetti 3 ore trascorse le quali o lo rimetto tutto in frigo o ne lascio meta' fuori se mi serve, e' corretto?
    Grazie mille .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Paola. Una volta tirato fuori dal frigo va lasciato a temperatura ambiente per 2/3 ore a seconda della temperatura. Successivamente va rinfrescato e va fatto riposare. Quando avrà raddoppiato il suo volume, sempre sulle 3/4 ore circa, potrà essere utilizzato come lievito. L'esubero andrà riposto in frigorifero dopo il riposo, quindi sempre dopo che siano trascorse le 3/4 ore dal rinfresco. Si nulla 😘

      Elimina
    2. Grazie Viviana e buona giornata 🌻

      Elimina
  17. Buona sera volevo farle una domanda dopo aver rinfrescato il lievito madre e messo in frigo...quanto può stare in frigo?? Grazie a priori🤗

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buonasera. 4/5 giorni e poi si deve procedere al rinfresco nuovamente. Di nulla😘

      Elimina
  18. Buonasera,volevo farle una domanda ,ho acquistato dal fornaio pasta per la pizza lievitata,negli ingredienti ci sono lievito madre,farina 0 e sale,potrei riporre in un barattolo in frigo, un po di questa pasta e rinfrescarla ogni 4 giorni per poi riutilizzarla come lievito in impasto per pane e pizze proprio come un lievito madre???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buonasera. Le rispondo anche qui perché può servire ad altri.
      Proceda con i rinfreschi tranquillamente, naturalmente escludendo il sale. Grazie 😘

      Elimina
  19. Buonasera,questa sera ho messo la mia pm nel frigo dopo averla lasciata riposare 4 ore, volevo sapere se posso toglierlo prima dei 4-5 giorni previsti x il rinfresco visto ke dovrei preparare un preimpasto x fare il pane lunedì.grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buonasera, assolutamenti Sì! Il passaggio al frigo serve solo a rallentare l'inacidimento del lievito madre. Di nulla

      Elimina
  20. Scusa vorrei sapere gli scarti del rinfresco si possono riutilizzare o è meglio buttarli sempre via?
    Grazie mille!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Possono essere utilizzati per fare grissini o snack salati con semini e con una spennellate di olio 😊

      Elimina
  21. Ciao, ho fatto la pasta madre solo con acqua e farina come faceva la mia nonna, ho rinfrescato 3 volte ogni 48 ore e 5 volte ogni 24 ore e già da 2 gg in poche ore mi raddoppia di volume in abbondanza, posso già utilizzarlo visto che non ha più l'odore acido e cresce così bene? Perché ho provato a farci il pane per domani a lunga lievitazione , ma non so se ho azzardato troppo... Grazie mille

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, l'odore di acido non è un buon segno. Lo hai mai messo in frigo dopo le 4 ore di riposo? In quanto tempo di raddoppia?

      Elimina
  22. Ciao, volevo sapere se una volta posta in frigo la pasta madre rinfrescata dopo 4 ore,il giorno dopo posso prenderne una quantità che mi serve per il pane senza rifare il rinfresco?

    RispondiElimina
  23. Ciao, volevo sapere se una volta posta in frigo la pasta madre rinfrescata dopo 4 ore,il giorno dopo posso prenderne una quantità che mi serve per il pane senza rifare il rinfresco?

    RispondiElimina
  24. Ciao, volevo sapere se una volta posta in frigo la pasta madre rinfrescata dopo 4 ore,il giorno dopo posso prenderne una quantità che mi serve per il pane senza rifare il rinfresco?

    RispondiElimina
  25. È buona norma rinfrescare ma qualche giorno fa quando ho rifatto il pane comodo senza impasto l'ho usato senza rinfresco. Naturalmente è un pane a lunga maturazione e quindi ha avuto tutto il tempo di lievitare quindi le sconsiglio di farlo per impasti che le servono in giornata.

    RispondiElimina
  26. Buongiorno Viviana, sono Marta e in questo periodo mi sono avvicinata al mondo della pasta madre....non avevo nessuna esperienza e dopo aver preso qualche spunto da varie letture ho deciso di cimentarmi nella preparazione...sono partita da acqua 100ml e farina 200 gr, dopo 48 ore si era formata crosticina tendente al grigio con puntini neri...che non sembravano muffa...ora in alcuni articoli si sostiene siano normali e quindi si possa procedere in altri si parla della necessità di gettare l impasto io gli ho dato fiducia e ho proceduto con i rinfreschi e la pasta ha perso il forte odore dei primi giorni e cresce bene.... però mi rimane questo dubbio....grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno Marta, personalmente non mi è successo perché la pasta madre mi è stata regalata ed era tramandata già da un ventennio. So comunque che non è muffa e che capita a seconda delle farine o altri fattori esterni. L'importante è che non abbia un odore tendente all'acido. Mi conferma che è così?

      Elimina
    2. buongiorno e grazie per la gentile risposta...i primi tre giorni ha avuto un odore forte che non so ben definire, non piacevole,ma non direi acido... proseguendo con i rinfreschi l odore si è attenuato e ora si avvicina più al profumo di farina. Pensavo di fare un altra settimana di preparazione prima di cominciare a utilizzarla ma mi è sorto questo dubbio in relazione alla bontà e sicurezza della pasta. grazie

      Elimina
    3. L'odore e di conseguenza il sapore influisce sul sapore che avrà di conseguenza il prodotto da forno che lei andrà a cuocere. Quando la sua pm avrà raddoppiato di volume nell'arco di 4 ore sarà pronta per pianificare anche se non avrà la forza che acquisirà nei mesi a venire. Di tanto in tanto le dia forza con un cucchiaino di miele. Grazie anche a lei 😘 buona domenica

      Elimina
  27. Ciao Viviana ho la mia p.m in frigo coperto e rinfresco ogni 3 giorni può amdar bene grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È stata fatta da lei o le è stata regalata. I rinfreschi se tenuta in frigo possono farsi anche ogni 3/4 giorni.

      Elimina
    2. Fatta da me in tutti i passaggi... Oggi rinfrescata aspettato 3 ore del suo raddoppio e messa in frigo con coperchio.. La mia dopo 2 ore raddoppia velocemente quindi buin segno?

      Elimina
  28. Ciao Viviana ho la mia p.m in frigo coperto e rinfresco ogni 3 giorni può andare bene grazie

    RispondiElimina
  29. Buongiorno il ho pm e devo fare l impasto della pizza ma ieri sera mu sono dimenticata di togliere la quantità che mi serve dal frigo. Posso fare comunque l impasto e lasciarla lievitare tutto il gg?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho pianificato proprio un paio di giorni fa senza rinfresco ma solo per un impasto a lunga maturazione in frigorifero. Le consiglio di rinfrescare oppure impastare e mangiare la pizza tra due/tre giorni senza saltare il riposo fuori dal frigo prima di riporla all'interno

      Elimina
  30. Buongiorno, io ho fatto il lievito madre da zero. L'ho rinfrescato quotidianamente per 7 giorni fuori frigo. Ieri dopo rinfrescato l'ho messo in frigo e stamattina l'ho tolto e di uovo rinfrescato perché voglio impastare oggi il pane e farlo lievitare tutta la notte. Ho fatto bene oppure? Grazie anticipatamente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno. Il lievito dopo 4 ore è raddoppiato di volume?
      Se sì può sicuramente pianificare anche se non può aspettarsi la stessa forza che avrà fra qualche mese. Certamente allungare i tempi di lievitazione gli fornirà un maggiore aiuto, quindi la risposta è sì

      Elimina
  31. Buongiorno cosa succede se dopo la creazione della pasta madre il primo rinfresco piuttosto farlo dopo 4 8 ore viene fatto dopo 5 giorni, perché ricette antiche riportano che il primo rinfresco e meglio farlo dopo 5 giorni grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La vera ricetta delle nonne è quella che le ho indicato. Mia madre è prima ancora le mie nonne hanno sempre pianificato con la pasta di riporto

      Elimina
  32. I rinfreschi a breve termine in un lievito madre ancora giovane servono a fare acquisire maggiore forza in tempi più brevi. Se le interessa un lievito da rinfrescare fin da subito solo una volta a settimana, legga il post sulla pasta di riporto

    RispondiElimina
  33. Buongiorno se devo preparare un pasto di 500gr con PM dopo averlo rinfrescato ho messo 100gr PM 75ml acqua 100gr di farina, il totale di farina x la preparazione di quanta farina sarà spero di essermi spiegata grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bisogna vedere cosa deve preparare. Se è un lievitato dolce in genere si sottraggono dalla quantità totale. Per i salati personalmente procedo usandolo senza sottrarre nulla ma come una aggiunta all'impasto

      Elimina
    2. Grazie è stata gentilissima

      Elimina
  34. Ciao, volevo un info se possibile . Ho fatto il mio lievito madre 21 giorni fa, ed ieri al 20°giorno l'ho messo in frigo. Era già da un Po che triplicava il suo volume in 4/5 ore ed ieri dopo il rinfresco e dopo aver atteso le 4 ore lo messo in frigo, nel secondo ripiano in alto del frigo con un tovagliolo sul vasetto di vetro e il tappo semi aperto, pero' ho notato che ha fatto un po di condensa all inyerno del vasetto,non so se ho fatto bene a conservarlo così, alcuni dicono che anche in frigo ci andrebbe la pellicola bucherellata . Un altra cosa che vorrei chiederle , ieri quando l'ho riposto in frigo era già molto cresciuto ed aveva formato una cupoletta , oggi e un Po sceso, tipo mezzo centimetro e la cupoletta si e appiattita e'normale?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno, si ripone nella parte bassa del frigorifero. Non si preoccupi, la condensa è normale. Personalmente lo tengo chiuso con pellicola trasparente senza forarla. Un lieve collasso non è nulla. Spero di esserle stata d'aiuto, le auguro una buona pasquetta

      Elimina
  35. Non capisco le ricette che dicono di usare, per esempio, 150 gr di lievito madre; significa prendere 150 gr di PM + 150 gr di farina fresca+ 75 di acqua oppure 60 gr di PM, + 60 di farina fresca+ 30 di acqua( totale 150 gr.)? Grazie mille!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno, è riferito al peso del lievito madre, qui trova il post https://ilsolleticonelcuore.blogspot.com/2013/03/rinfresco-pasta-madre.html quindi sì, 150 di lievito madre. Di nulla, buona pasquetta

      Elimina
  36. Ciao a tutti! Ho un dubbio sul rinfresco della PM ottenuta dopo tanti tentativi. Lggendo sopra c'è chi la chiude ermeticamente o con un coperchio non perfettamente chiuso .. io non ho messo nulla perché ho letto su altre fonti che la PM non assorbe odori spero di aver capito bene ... Ritornando al mio dubbio : una volta tirata fuori dal frigo quanto tempo deve trascorrere prima di rinfrescarla? Grazie a tutti e buona pasquetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Salve, io sempre in contenitore ermetico o con pellicola trasparente come sto facendo con la mia pasta di riporto.
      Io rinfresco appena tirato fuori dal frigo ;) Buona Pasquetta anche a lei

      Elimina
  37. Salve,quando devo rinfrescare il PM,se lo metto fuori alle 8:00 del mattino dopo quanto tempo lo devo rinfrescare e rimetterlo nel frigo?Grazie mille!Le auguro una buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Può rinfrescato subito e metterlo in frigo dopo 4 ore circa o al raddoppio. Di nulla 😘

      Elimina
  38. Buongiorno volevo chiederle se metto il lievito madre nell'impasto per fare la pizza,quanto tempo deve lievitare la pasta ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno. Dipende da molti fattori come forza del lievito, temperatura e quanto ne mette. In genere se ne usa 250 gr per kg di farina possono volerci anche 6 ore a temperatura ambiente e più di 12 in frigo

      Elimina
  39. Buongiorno Viviana,
    Stamattina mi hanno regalato del lievito madre già rinfrescato...Non so nulla di come procedere e utiluzzarlo negli impasti..ahimè...saresti così gentile da darmi le prime informazioni e magari dirmi dove poter andare a leggere per imparare?
    Grazie mille...mi dispiacerebbe molto doverlo buttare per non averlo trattato bene

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno, certo e con piacere. Sul blog trovi le specifiche su come rinfrescarlo e come conservarlo >>> tutto sul lievito madre Per qualsiasi dubbio scrivimi qui o sulla pagina fb!

      Elimina
    2. Grazie viviana per l'immediata risposta...potresti dirmi cosa devo fare nell'immediato?
      Quando me lo hanno dato l'ho tenuto qualche ora fuori dal frigo ed è cresciuto tantissimo fino a riempire il barattolo (all'inizio era meno della metà del barattolo).poi ho chiuso il barattolo col coperchio stretto e l'ho messo in frigo...ho fatto bene? Ora devo rinfrescarsi fra 5 giorni? Ma non crescerà ulteriormente? Se voglio impastare qualcosa tipo pan brioche come devo fare?
      Scusami delle tante domande
      Io sono Anna

      Elimina
    3. In frigo crescerà più lentamente. È opportuno lasciare sempre dello spazio libero. Io lo tengo al chiuso e sì, va rinfrescato ogni 4/5 giorni. Per impastare occorre procedere al rinfresco, lasciar riposare per almeno 4 ore e procedere all'impasto che dovrà riposare almeno 6 ore. Di nulla 😘

      Elimina
  40. buonasera mi chiamo franco o una domanda mi capita che facendo il pane con il lievito madre di sera lo faccio riposare dieci ore pronto per essere messo in forno pero la mattina come lo tocco mi sgonfia e normale grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buonasera. Per toccare intende pezzare cioè tagliarlo e dargli una forma?

      Elimina
    2. ciao Viviana come devo fare per usare il lievito madre dal frigo?

      Elimina
  41. Ciao Viviana come si utilizza il lievito madre appena uscito dal frigo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, lo rinfresci e poi lo lasci riposare per circa 4 ore sino al raddoppio del volume e lo usi a seconda della ricetta

      Elimina
  42. Buon giorno a tutti io o 72 anni e faccio il pane da quando avevo 14 anni non o mai sentito che il lievito madre si conserva in frigo il lievito madre lo metto dentro una tazza con un po' di olio attorno e con la pellicola prima lo tenevo con una foglia di fichi sopra a i miei tempi adesso metto la pellicola lo conservo dentro il mobe in cucina ma poi il lievito madre deve essere un po' acido ve lo dice un esperta seno fate come volete buona giornata a tutti
    Inviato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno e benvenuta. Anche mia madre conservava il lievito con un filo di olio con sopra una foglia di vite o di verdura quando queste ultime non c'erano ai tempi in cui il frigo non c'era neanche, lei ha 81 anni adesso. E come da tradizione lei preparava la pasta di riporto, prelevando un pezzo di impasto per utilizzarlo la volta successiva. Ne ho parlato sul blog. Mi raccontava pure che quando il frigo non c'era passavano con i carretti del ghiaccio per conservare gli alimenti. La ringrazio per il suo gradito commento. Le auguro una buona giornata

      Elimina
  43. grazie,ancora ho voglia di imparare e voi mi insegnate

    RispondiElimina
  44. Ciao se il lievito odora di acido, cosa posso fare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, in questo post trovi come fare il bagnetto al lievito e come procedere al rinfresco. Fammi sapere come va

      Elimina
  45. Ciao volevo un'informazione. ..volevo sapere se posso rinfrescare subito il lievito madre appena cacciato dal frigo oppure devo attendere qualche ora.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In genere è preferibile fare acclimatare ma personalmente rinfresco subito utilizzando acqua appena stiepidita

      Elimina
  46. Volevo sapere inoltre se va bene mettere in frigo il lievito madre dopo mezz'ora dal rinfresco. Grazie

    RispondiElimina
  47. Salve mi hanno regalato lievito madre ho fatto rinfresco e messo subito in frigo senza attendere che raddoppiasse ho quindi sbagliato???non sarà più buono??poi altra domanda, se rinfresco la sera per poi impastare la mattina seguente dove devo conservare lievito madre rinfrescato??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Occorre attendere 4 ore dopo il rinfresco per riporlo in frigorifero. No ma dipende molto dalle temperature. In estate rischia che tenda ad assumere un sapore più acidulo

      Elimina
  48. Salve. Mi hanno regalato il lievito madre e dopo 1 ora l'ho messo in frigo in un barattolo di vetro(come mi hanno spiegato). Domani dovrei utilizzarlo per l'impasto della pizza, ma non so come fare. Cioè devo dividerlo ed utilizzare metà e il rimanente lasciarlo in frigo o devo impastare tutto e sucessivamente lasciarne un po' in frigo per le prossime volte?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Salve, se l'impasto che le hanno dato è stato rinfrescato, come immagino, domani lo divida a metà, una la lascinin frigo e rinfreschi tra 4/5 giorni al massimo, l'altra la rinfreschi e dopo quattro ore proceda alla preparazione dell'impasto per pizza. Le ricordo che potrebbero passare anche 6 o più ore per la lievitazione quindi si regoli per l'ora. Sul blog trova la ricetta per la pizza con lievito madre e tutti gli approfondimenti. Mi scriva se ha ancora dubbi

      Elimina
  49. Ciao Vivian volevo saoere ma il lievito prima di utiluzzarlo x pane e focaccia bisogna rinfrescarlo? Anche se lo già rinfrescato il giorno prima graziw

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Va rinfrescato prima o i tempi di lievitazione si allungano ulteriormente

      Elimina
  50. Buongiorno, Viviana, chiedo scusa se pongo una domanda magari già posta da altri in precedenza.. Gradirei sapere se posso rinfrescare la mia pasta madre anche solo dopo quattro ore dall'ultimo rinfresco, perché ho calcolato male le quantità che mi occorrono e avrei bisogno di averne a disposizione una quantità maggiore.. Grazie mille

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno, la rinfreschi anche dopo un paio di ore ed attenda le canoniche 4 dopo

      Elimina
  51. Salve, volevo chiedere, ho un pm da due mesi, ha una buona forza, una parte la ho, dopo rinfresco, messo in un sacchetto per alimenti e chiuso, poi in frigo. dopo tre giorni, non è cresciuta, ma rinfrescata in tre ore è cresciuta più del doppio. visto così andrebbe bene, ma non credo sia corretto. Grazie per la risposta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È preferibile conservarla in vetro o coccio magari, ed anche farla riposare almeno 3 ore dopo il rinfresco. Si corre il rischio alla lunga di far perdere forza ai lieviti presenti

      Elimina
  52. Sto provando a fare la pasta madre triplico dopo quando devo rinfresCarla? Grazie

    RispondiElimina
  53. Io ho fatto il rinfresco ieri e l'ho messa in frigo adesso. Va bene o la rovini? 😅

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No ma presti attenzione perché adesso che inizia il caldo il rischio potrebbe essere avere una pasta madre più acidula

      Elimina
  54. Buongiorno! Volevo un informazione riguardo la Pasta Madre. Di norma la conservo in frigorifero, e prima di ogni rinfresco, la lascio a temperatura ambiente per 2/3 h e poi procedo. Terminato il rinfresco, aspetto di nuovo 1 h prima di riporla in frigo. Ho notato però che pur conservandola in frigorifero, raddoppia velocemente (1 giorno). È normale che raddoppi in frigo in un giorno? Teoricamente come sono i tempi di crescita della madre conservata in frigo? L’aspetto è bello, colore biancastro con tante bolle e un buon profumo! Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In genere si fa riposare per circa 4 ore, evidentemente ha una buona forza per cui prosegua assolutamente come ha sempre fatto! Tutto cambia da fattori tipo temperature, tipo di farine, lieviti 3 tipo di acqua. Evidentemente lei ha buone carte su tutto!

      Elimina
  55. Salve a tutti... Mi hanno regalato 150g di lievito madre... Lho rinfrescato ma dopo nn lho fatto riposare a temperatura ambiente per 4 ore e per errore lho messo subito in frigo.... Che faccio ora?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non si preoccupi, rinfreschi facendo riposare due ore fuori dal frigo il lievito madre, poi proceda ad un normale rinfresco magari con un cucchiaino di miele e lo lasci a riposare fino al raddoppio fiuori dal frigo, per circa 4 ore.
      Buona giornata

      Elimina
  56. Salve Viviana, approfitto della tua gentilezza per chiederti cosa fare con una pm che nononstante sia passato più di un mese , dopo il rinfresco non raddoppia se non dopo 7 /8 ore dopo lo conservo in frigo, ho panificato solo una volta, ma anche se il sapore era buono , è venuto pesante e compatto... che devo fare, dovrei attivare di più il lievito? E come? . Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, i motivi potrebbero essere molteplici. È stata creata di recente? La pasta madre acquisisce forza con il passare del tempo e dei rinfreschi. Potrebbe dipendere anche da fattori come la farina o l'acqua. Ti consiglio di leggere questa guida sul lievito madre e fare un rinfresco con acqua fermentata all'uvetta. Fammi sapere mi raccomando, baci

      Elimina
  57. Ciao, ho conservato una pallina di impasto per fare il mio lievito madre...questo lunedì...tenuto in frigo da subito ho rinfrescato martedì.....mercoledì mattina era già raddoppiato eho dovuto rinfrescare di nuovo..ora è triplicato..sempre in frigo..come posso far passare più giorni senza rinfresco? Non posso pianificare tutti giorni....aiutatemi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il lievito madre va rinfrescato og i 3 o 4 giorni. A volte anche 5 a seconda della sua acidità. Il raddoppio non significa rinfresco. È solo la forza che hanno i lievito che si moltiplicano

      Elimina
  58. Ho rinfrescato il mio lievito che si era inacidito,ma grazie alle tue informazioni,ora sta meglio.Trascorse le 4 ore,l'ho messo in frigo.Ora come posso procedere per fare la pizza?
    Potresti darmi la dose con 500 grammi di farina,quanta acqua e lievito utilizzare?
    Grazie mille!

    RispondiElimina

Ogni commento e/o richiesta di chiarimento è gradito. Per risposte veloci scrivimi sulla pagina fb poiché ricevo le notifiche. Seguitemi per altre ricette iscriviti con GOOGLE per ricevere tutti gli aggiornamenti. Grazie ❤️