venerdì 14 aprile 2023

Impasto jolly di Viviana per lievitati salati e semidolci super soffici

Quella di oggi è una ricetta che mi ha letteralmente salvata! Si tratta del mio impasto jolly, quello con cui preparo le colazioni tutte le settimane per il mio amore ma anche per preparare la classica pizza o focaccia. Un impasto super morbido e soffice, super veloce e super versatile che non puoi farti scappare. Dal salato al semidolce questo impasto permette di creare formati diversi così da potere avere avere ogni volta una variazione sul tema. Pensa a una festa in buona compagnia , a un pic nic fuori porta o semplicemente a come preparare qualcosa di genuino  per la tua famiglia da portare come colazione o pasto. Quindi che te lo scrivo a fare? Provalo e non te ne pentirai! Se cerchi un impasto che mette d'accordo tutti, sei sul blog giusto ;) Focacce e focaccine, pizze e pizzette, calzoni, pizze in teglia o alla pala,  girelle dolci o salate insomma, lascia libero sfogo alla tua fantasia e taggami sui social per essere condivisa nelle mie stories!

impasto-jolly-viviana
impasto jolly di Viviana, super soffice e morbido, versatile e veloce



La lista degli ingredienti

250 grammi di farina 0 per pizze
150 grammi di farina di semola rimacinata
220 grammi di acqua
20 grammi di strutto o olio evo
5/10 grammi di lievito di birra fresco
1 cucchiaino colmo di sale
1 cucchiaino di malto diastatico o miele

    Prepariamo insieme l'impasto jolly

    1. Versiamo l’acqua, il malto e il lievito nel boccale e avviamo 1 min 30 sec/30°/vel 2.
    2. Uniamo la farina e il sale ed avviamo 1 min/vel 5 poi 3 min/spiga.
    3. Versiamo nella spianatoia infarinata e diamo due giri di pieghe, riponiamo in una ciotola fino coperta con pellicola trasparente fino al raddoppio - leggi i consigli.


    Consigli 

    - Utilizza la quantità di lievito a seconda dei tempi che hai a disposizione per stendere l'impasto. 
    - Puoi impastare uno o due giorni prima e lasciare maturare l'impasto nella parte più bassa del frigorifero, in questo caso puoi ridurre il lievito anche a 2/3 grammi. 
    - Utilizza come farina da spolvero quella di riso o quella di semola rimacinata. 
    - Fai lievitare in forno con la funzione lievitazione o con la luce accesa del forno con un pentolino di acqua tiepida sul fondo. - Nebulizza più volte acqua sulla superficie in fase di cottura. 
    - Puoi cuocere le tue preparazioni e congelarle in bustine singole per scongelarle la sera prima a temperatura ambiente per il mattino.


     
     Se ti è piaciuto questo post seguimi sui social e condividilo con i tuoi amici
    sarà un gradito riconoscimento per il mio lavoro Grazie di cuore 




    Nessun commento:

    Posta un commento

    Ogni commento e/o richiesta di chiarimento è gradito. Per risposte veloci scrivimi sulla pagina fb poiché ricevo le notifiche. Seguitemi per altre ricette iscriviti con GOOGLE per ricevere tutti gli aggiornamenti. Grazie ❤️