Pastella super croccante

Questa pastella croccante ha stupito anche me! Cercavo le ricette sul web ieri sera ma le ricette come sempre erano diverse l'una dalle altre, così, ho deciso di prendere spunto un pò da una un pò da un'altra e, correndo il rischio di non aver azzeccato quello che desideravo, ho comunque tentato. Ed invece... wow! Ho fritto alle 7 e i fiori di zucca e le frittelle di fiori di borragine sono state mangiate alle 9. Alla faccia della poca frittura... sto negando quello che ho affermato sino a qualche giorno fa ma, è stato un espresso desiderio del mio amore e non ho voluto assolutamente esimermi dal farlo :) non è lui ad essere a dieta ma io!
Vi consiglio di utilizzate una ciotola in alluminio, o di coccio o di vetro per mantenere la temperatura della pastella che deve essere freddissima. Il sapore della birra non si sente quasi, presenza che per i pochi non-amanti della birra come me potrebbe demotivare.
Ma eccovi la ricetta della pastella super croccante che ho ottenuto adatta per verdure fritte ed anche per il pesce.
pastella-per-fritti-croccanti
pastella per fritti croccanti, perfetta per i fiori di zucca



La lista degli ingredienti

50 grammi di farina 00
50 grammi di amido di mais (maizena)
50 grammi di birra freddissima
50 grammi di acqua frizzante freddissima
1 tuorlo d'uovo
1 pizzico di sale
1 o 2 cubetti di ghiaccio

    Prepariamo insieme la pastella croccante per fritti

    1. Versiamo in una ciotola tutti gli ingredienti ed amalgamiamoli con l'aiuto di una frusta..
    2. Aggiungiamo i cubetti di ghiaccio e mescoliamo un altro po’.
    3. Autrice:
    E' l'ora di intingere ciò che abbiamo intenzione di friggere, più veloce e semplice di così!? Buona goduria!

    Buono a sapersi Se non la utilizzassimo subito, riponiamola in frigorifero perché dovrà rimanere freddissima ed aggiungiamo i cubetti solo al momento in cui andremo a friggere.



    Se ti è piaciuto questo post seguimi sui social e condividi il post con i tuoi amici
    sarà un gradito riconoscimento per il mio lavoro 





    Commenti

    1. Wow questa ricetta m'ispira un sacco! A me poi la birra piace molto quindi da provare! Un bacione cara

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Ciao Claretta, grazie! Sono certa che non rimarrai delusa, credo dipenda dalla maizena, perché non ho mai ottenuto un risultato così, nemmeno con la farina di riso, che comunque era soddisfacente. Un grande bacione anche a te

        Elimina
    2. I suggerimenti per le fritture sono sempre utilissimi! Proverò senz'altro questa pastella! Mi hai incuriosita!

      RispondiElimina
    3. bei suggerimenti viviana! grazie ..il risultato sarà sicuramente ottimo :)

      RispondiElimina
    4. ciao. mi sai dire se senza uovo è lo stesso? ho paura che si senta troppo

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Ciao, in realtà non si sente ma puoi ometterlo. io una volta l'ho dimenticato ed è venuta buonissima ugualmente

        Elimina
    5. Ciao, non capisco perché scrivi due volte "50gr di acqua freddissima". Un errore?

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Ciao Betty, si, non so com possa essere avvenuto poichè è sempre stata la medesima da anni. Grazie per il commento, ho provveduto a correggere il post :*

        Elimina

    Posta un commento

    Condividi il post su facebook per sostenere il mio lavoro ♥ Per approfondimenti scrivi un commento o inviami un messaggio su instagram

    Post più popolari