domenica 20 gennaio 2013

Base per pizza con farina di soia per una pizza leggerissima

E' già il secondo sabato di fila che preparo la base per pizza alla soia e devo dire che con questo impasto si ottiene una pizza leggerissima e molto buona. Sul pacchetto della farina è riportata la quantità di acqua sbagliata, seguendo le loro dosi, avrei dovuto mangiare una mattonella con tanta farina intorno! Questo impasto richiede moltissima acqua, così tanta da stupire anche me. Ecco perché non l'ho postata la scorsa settimana, credevo di aver fatto un errore di valutazione ed invece nessun errore, per 520 grammi di farina, l'acqua richiesta è esattamente 400 ml (sul pacco c'e scritto 200)!
Ho utilizzato la planetaria, di cui adesso non potrei più fare a meno ma devo dire, che mi riservo sempre un po' di tempo alla fine, per mettere le mani in pasta anche io :) impastare da una sorta di senso di soddisfazione che non vi saprei spiegare. Ma ecco la ricetta dell'impasto per pizza alla soia.


NOME-DELL-IMMAGINE
Impasto per pizza con farina di soia




La lista degli ingredienti


370 grammi di farina tipo 0 specifica per pizza
150 grammi di farina di soia
360/400 ml di acqua
15 grammi strutto o un cucchiaio di olio evo
1 cucchiaino di zucchero
8 grammi di sale
1 bustina di lievito di birra o mezzo panetto di lievito fresco




    Preparate la base per pizza alla soia così
    1. Versare tutti gli ingredienti nella planetaria eccetto il sale e l’olio. L'acqua deve essere tiepida e non bollente (rischiereste di compromettere la lievitazione), io utilizzo l'acqua calda del rubinetto. Avviare l'impastatrice e dopo cinque minuti circa aggiungere il sale e l’olio.
    2. Quando l'impasto risulterà ben compatto, infarinate la spianatoia e procedete ad impastare a mano per qualche minuto, sbattendo di tanto in tanto la base per pizza con forza, questo processo lo renderà più elastico attivando e spezzando la maglia glutinica.
    3. Formate una palla, versate della farina in una ciotola capiente, mettete l'impasto al suo interno ed incidetevi una croce al centro, spolverizzate ancora un po' di farina e coprite con un piatto - io inserisco il tutto in una busta di plastica in 30 minuti se messo vicino ad una fonte di calore questo processo vi permetterà di otterrete un impasto perfettamente lievitato.
    4. Al raddoppio del suo volume l'impasto della vostra pizza alla soia è pronto. Lavoratelo qualche minuto ancora sulla spianatoia infarinata - è molto morbido - e procedete alla preparazione della pizze a seconda dei vostri gusti personali.

    Preparate la vostra pizza alla soia come più vi piace infornando in forno preriscaldato caldo ventilato a 250° per circa 10/12 minuti o sino a che avrà preso colore.

      Se ti è piaciuto questo post seguimi sui social e condividi il post con i tuoi amici
      sarà un gradito riconoscimento per il mio lavoro 









      6 commenti:

      1. E non ci fai vedere la pizza finita?
        Mi piacerebbe vedere la consistenza della pasta, come viene...

        Come ti capisco; anche a me piace moltissimo mettere le mani in pasta. Addiriturra ci sono molti impasti che li faccio a mano, nonostante io abbia la planetaria, proprio per il gusto di "sentire" l'impasto.
        Buona domenica, un bacio

        RispondiElimina
      2. Ciauu Terry! Non ho fatto in tempo, avevo ospiti, quindi tra una cosa ed un'altra non ho fotografato e comunque sono in attesa di acquistare la reflex, la mia compatta è rotta e quella che mi ha prestato mio fratello è semirotta e non fa buone foto quindi non avrei potuto catturare bene i dettagli, sapessi come sono costretta a fotografare!! Col flash del cellulare e la digitale in contemporanea :) lo farò il prima possibile ma passerà un pò per vedere la consistenza, ho la proteica per 3 settimane da domani in poi. Ho le foto della scorsa settimana, vedrò di pubblicarle ma ripeto, i dettagli non si vedono. Comunque è molto morbida e leggera, si stende che è una meraviglia e si mangia velocemente ;)

        RispondiElimina
      3. Anche senza foto, sono sicura che è venuta una delizia la tua pizza.
        In bocca al lupo per l'acquisto della reflex!

        RispondiElimina
      4. Grazie Any! Mi è sempre piaciuta ma ho sempre rinviato! Il mio compagno insiste affinchè l'acquisti anche se non ho voglia di spendere in un momento come questo... ma se la comperassi, mi manterrò ad un prezzo più che ragionevole :) basta che fotografi bene :)

        RispondiElimina
      5. Adoro la pizza fatta in casa... vorrei rifarne presto anche io, magari con farine alternative, sono buone! xoxo

        RispondiElimina
        Risposte
        1. :D provala, è leggera e buona, poi mi saprai dire :) ed il trucco per farla lievitare velocemente non è niente male! Puoi anche metterla al microonde con la busta ed avviare il programma di scongelamento per un minuto scarso ;)

          Elimina

      Ogni commento e/o richiesta di chiarimento è gradito. Per risposte veloci scrivimi sulla pagina fb poiché ricevo le notifiche. Seguitemi per altre ricette iscriviti con GOOGLE per ricevere tutti gli aggiornamenti. Grazie ❤️